Loading...

Prestiti per Dipendenti Privati: requisiti ed opportunità

prestiti per dipendenti privatiOltre alle proposte provenienti dall’Inps, il dipendente privato può ottenere un finanziamento anche in banca, se rispetta i seguenti requisiti.

Requisiti

Per ottenere un prestito, dovrai dimostrare di:

  • Essere un dipendente nel settore privato, con regolare busta paga. Qualche istituto di credito può negare l’accesso a chi ha ottenuto l’impiego a tempo indeterminato da poco. Non ti scoraggiare: il mercato bancario offre molte opportunità e una busta paga è una busta paga.
  • Non avere precedenti debiti. I protestati non vengono visti di buon occhio e non possono richiedere prestiti personalizzati, anche se sono dipendenti. Con l’incaricato della banca potrai trovare un accordo: un metodo di pagamento come le cambiali, oppure la cessione del quinto, potrebbe risolvere il problema.
  • Essere un cittadino italiano maggiorenne. Di solito, gli istituti di credito preferiscono o clienti italiani, oppure clienti con regolare permesso di soggiorno, oltre al contratto di lavoro.

Per dimostrare questi requisiti, basteranno i documenti che attestano l’identità e il reddito.

Importo erogabile

L’importo che riceverai in prestito dipende dalla busta paga e dalle altre garanzie disponibili. Il reddito e una polizza assicurativa (nel caso perdessi il posto di lavoro) di solito sono sufficienti per ottenere il prestito, che non supera i 50mila Euro, per consentire al dipendente privato di pagare tutto con un piano di ammortamento inferiore a dieci anni.

In media, questi prestiti si pagano nel giro di pochi anni. Se perdi il posto di lavoro, sarà la polizza, che hai pagato con le rate, a pagare per te qualche rata, per non renderti un protestato. I dipendenti nel privato accedono a formule come il TFR: qualche istituto di credito potrebbe richiederlo come garanzia aggiuntiva, a fronte di un prestito di notevole importo.

Il prestito per dipendenti privati può essere a tasso fisso, variabile o misto: valuta le spese accessorie e verifica ogni punto del contratto prima di firmare e ottenere il finanziamento.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Goprestiti.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons