Loading...

Qual è la differenza tra Bancomat e Carta di credito?

differenza tra bancomat e carta di creditoDi uso comune, la carta di credito e il bancomat fanno ormai parte della vita di tutti i giorni. Quali sono le differenze?

Il bancomat

Il bancomat (o sportello ATM) si trova ormai in tutte le banche. Con il bancomat, solo se hai un conto in quella banca e/o una carta di credito, puoi effettuare alcune operazioni, ovvero:

  • Prelievi di contante dal tuo conto;
  • Ricarica sul tuo conto corrente;
  • Verifica del saldo (cioè, verifica di quanto c’è sul tuo conto);
  • Ricariche al cellulare;
  • Pagamento delle bollette o di bonifici.

Ora, tutte queste operazioni vanno avanti se ci sono soldi sul conto. Anche pagando con il bancomat nei negozi o nei locali, il bancomat non fa altro che tenere in considerazione quanto hai sul conto e togliere la cifra che hai speso (con eventuali spese di commissione).

Se la sottrazione porta a un risultato negativo, l’operazione viene rifiutata e il cliente deve pagare in contanti (oppure, l’azione al bancomat viene annullata).

La carta di credito

La carta di credito, invece, funziona come una forma di prestito. Quando richiedi la carta, la banca “carica” una piccola somma sulla carta stessa (per un massimo di 5000 Euro). A quel punto, puoi usare la carta per pagamenti e per operazioni comuni.

Alla fine del mese, tutte le spese si sommano e vengono tolte dalla somma in prestito. Per esempio, se a fine mese hai speso con la carta 1500 Euro, dal prestito di 5000, resteranno 3000 Euro.

Qual è il vantaggio? A quel punto, il cliente che ha la carta deve pagare le rate alla banca solo per i 1500 Euro che ha speso. Una volta pagate le rate, la banca “ricarica” di nuovo la carta per 5000 Euro e la cosa si ripete tutti i mesi. Per accedere alla carta di credito, il cliente deve dimostrare di avere uno stipendio fisso.

Quindi, la differenza è che mentre con il bancomat si spendono soldi propri, con la carta di credito si spendono soldi ricevuti in prestito (e si pagano le rate!).

Quando la carta è collegata al conto

Se hai la carta di credito, puoi decidere di spendere i soldi in prestito in diversi modi: oltre a usare direttamente la carta, puoi prelevare, per esempio. Per prelevare, devi usare il bancomat. In questo caso, il bancomat non toglie dal conto corrente, ma toglie dai soldi in prestito caricati sulla carta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Goprestiti.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons