Loading...

Prestiti tra Privati: come funzionano e come tutelarsi

prestiti tra privatiI prestiti tra privati sono un ottimo modo per investire e per ottenere un prestito, almeno se non puoi usare il prestito bancario e se non ti convince investire in titoli. Ecco come funzionano e come essere sicuro che i soldi torneranno indietro.

Come funziona

I prestiti tra privati sono molto più semplici rispetto ai prestiti bancari, perché chi presta vuole solo la garanzia che il denaro tornerà indietro con un tasso di interesse concordato tra le parti. Questo significa che si evitano totalmente i costi di:

  • Intermediazione;
  • Assicurazione;
  • Gestione delle pratiche burocratiche.

Difficilmente, poi, chi offre un prestito è una persona che valuterà la posizione creditizia del richiedente, perché c’è tra le parti un rapporto di reciproca fiducia. Una volta firmato il contratto dal notaio e pagate le tasse di registrazione del contratto stesso, chi offre il prestito eroga il finanziamento usando una cambiale, oppure con un bonifico.

Come essere sicuri che il denaro tornerà indietro

Il primo consiglio è di utilizzare la cambiale, perché rappresenta un titolo esecutivo che, nel caso in cui il debitore non dovesse pagare, si può utilizzare direttamente in tribunale per avviare le procedure di rito. Ci sono molti siti dedicati ai prestiti tra privati.

Due esempi di questi siti in Italia sono Smartika e Prestiamoci. La prima cosa da fare è registrarsi, come persona che offre un prestito o come richiedente. A questo punto, potrai valutare le condizioni del prestito, oppure la posizione del richiedente nel circuito.

Se ci fossero problemi, è il sito stesso a offrire il servizio di una società di recupero crediti per risolvere eventuali controversie. Nel frattempo, il debitore non potrà più chiedere prestiti online, né in banca, né nella forma del prestito tra privati.

Anche per i prestiti tra privati, se si dimostra per contratto la presenza di un prestito in atto, si può chiedere il pignoramento dei beni del debitore.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Goprestiti.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons