Loading...

Prestiti per Acquisto Quote Societarie: come funzionano?

societa reale mutuaI prestiti che prevedono l’acquisto di quote societarie sono una formula di finanziamento apprezzata dalle imprese, frutto di accordi tra queste, che chiedono un finanziamento tramite proprio delegato e l’istituto di credito. Ecco come funzionano.

Come funzionano

I prestiti di questo tipo non sono molto diffusi e non sono pubblicizzati. La richiesta di acquisire alcune quote della società è, infatti, una richiesta secondaria da parte degli istituti di credito. Il delegato dell’impresa dovrà prima presentare delle garanzie, che dimostrino che l’impresa può pagare il prestito richiesto entro un piano di ammortamento da decidere insieme.

Se, però, l’istituto di credito non è convinto, può decidere di erogare il prestito acquistando alcune quote (azioni) riferite alla società. In questo caso, finché il debito non sarà onorato, la banca entrerà di fatto nel Consiglio di Amministrazione dell’azienda e potrà intervenire sulle decisioni, con l’obiettivo di garantirsi il pagamento delle rate semestrali relative al prestito.

Questa formula si usa soprattutto se l’azienda è di medie dimensioni e l’importo richiesto è molto elevato. Le pratiche burocratiche porteranno via diverso tempo, perché la banca dovrà verificare la bontà dell’investimento in base al piano di rientro e alle garanzie presentate dal delegato della società.

Una volta completati i pagamenti, a un tasso di interesse che è solitamente fisso per tutta la durata del finanziamento, l’azienda potrà decidere se aprire un secondo prestito, tenendo quindi gli incaricati della banca in Consiglio di Amministrazione, oppure se chiudere la pratica a quel punto, chiudendo le azioni e rivolgendosi alla stessa filiale solo quando strettamente necessario.

Solitamente, nelle grandi aziende, c’è sempre nel Consiglio di Amministrazione un interlocutore bancario, che possa venire incontro alle spese dell’azienda in caso di un aumento di capitale.

Per saperne di più

Per saperne di più, ti consigliamo di rivolgerti a un broker finanziario, che sappia valutare la tua situazione e trovare il miglior istituto di credito per la tua azienda.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Goprestiti.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons