Loading...

Prestiti per acquisto di Elettrodomestici: opportunità e requisiti

carta di credito elettronicaSe vuoi rinnovare la tua cucina e acquistare degli elettrodomestici, sappi che ci sono diverse opportunità per ottenere un prestito finalizzato all’acquisto e che il piano di ammortamento di questi prodotti non costa poi tantissimo. Ecco come trovare prestiti utili per l’acquisto del tuo nuovo elettrodomestico.

Opportunità

Per poter ottenere questi prestiti, a parità di requisiti, hai tre opportunità:

  1. Rivolgerti direttamente al negozio di elettrodomestici, che ti offrirà un prestito in convenzione con una banca, oppure con una società finanziaria. Basta la copia del documento di riconoscimento e del reddito per avere subito il prestito. Il contratto si firma direttamente al negozio specializzato.
  2. Usare una carta di credito revolving. Se hai una carta di credito revolving, puoi pagare con questa il tuo nuovo elettrodomestico. Le rate da pagare saranno le stesse che hai già stabilito al momento della firma per ottenere la carta. Il negoziante è tenuto a darti lo scontrino, ma anche una seconda ricevuta, che ti confermerà che la banca sia stata già avvisata.
  3. Rivolgerti in banca. Volantino o preventivo in mano, puoi anche decidere di rivolgerti direttamente alla tua banca, con gli stessi documenti che avresti portato al negoziante, se ti fossi rivolto lì. Ricorda che le banche offrono maggiori proposte e possono farti risparmiare parecchio rispetto all’offerta standard del negozio.

Requisiti

Per poter ottenere questo tipo di prestito, devi dimostrare di:

  • Essere maggiorenne;
  • Aver pagato tutti i debiti precedenti, oppure di non essere inserito nel registro dei protestati;
  • Voler acquistare un nuovo elettrodomestico (non serve per la carta revolving, ma se ti rechi in banca sì);
  • Essere in grado di pagare le rate del prestito.

Dato l’importo di questi prestiti, generalmente si erogano abbastanza velocemente e non hai problemi nel pagare le rate, dato che sono a tasso fisso per tutta la durata del finanziamento. Ricorda che il prestito dura più di due anni solo in rari casi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Goprestiti.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons