Loading...

Prestiti cambializzati a Domicilio: come funzionano?

prestiti cambializzati a domicilioI prestiti cambializzati a domicilio sono molto particolari: oltre a essere difficili da trovare, sono uno strumento finanziario offerto soprattutto dalle società finanziarie, che mandano (su appuntamento) i propri incaricati a casa di chi chiede il prestito, sbrigando allo stesso tempo tutte le pratiche da fare.

I prestiti cambializzati a domicilio rientrano nei finanziamenti veloci, ovvero nei prestiti in cui si chiedono piccole somme di denaro (somme che vengono erogate subito con bonifico). Ecco i documenti richiesti e come si fa a ottenerli.

Cosa sono

I prestiti cambializzati a domicilio sono dei prestiti personali fiduciari tra un richiedente (dipendente pubblico, magari protestato) e una società finanziaria.

Questi prestiti si basano sulle cambiali: cioè, invece di pagare le rate con un bollettino o direttamente con addebito sul conto, chi richiede il prestito deve pagare le cambiali entro la data di scadenza (la trovi sulla cambiale stessa).

Questi prestiti si chiamano “a domicilio”, perché tutte le pratiche si svolgono a casa del richiedente, mentre per i prestiti cambializzati di solito si deve andare in filiale.

Come funzionano

I prestiti cambializzati a domicilio funzionano senza aver bisogno di altri strumenti finanziari (conto corrente, fidi, ecc.). Una volta preso appuntamento con la società finanziaria, l’incaricato porta a casa del richiedente:

  • Il contratto da firmare;
  • L’assegno/il bonifico con la somma in prestito da ritirare in banca;
  • Il blocchetto di cambiali da pagare.

L’incaricato chiederà anche la fotocopia dei documenti del richiedente, come:

  • I documenti di riconoscimento;
  • L’ultima busta paga (o TFR);
  • Eventuale assicurazione sulla vita.

Come si richiedono

Per richiedere i prestiti cambializzati a domicilio, dovrai contattare (anche per telefono) la società finanziaria e chiedere se offre questo servizio. In alternativa, fai un giro in Rete: le società finanziarie dedicano una pagina ai prestiti cambializzati.

Compila il form che trovi e la società ti manderà l’incaricato a casa. Già nel questionario, ti sarà chiesto: qual è il tuo lavoro, quanto guadagni, se sei protestato o no.

Chi può avervi accesso

I prestiti cambializzati a domicilio sono riservati ai protestati che hanno uno stipendio da dipendente pubblico. La società finanziaria chiede così la sicurezza della cambiale, visto che chi chiede il prestito non può più usare un conto corrente per via della sua posizione creditizia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Goprestiti.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons