Loading...

Che cos’è il TAEG mutuo e come calcolarlo

taeg mutuoIl TAEG è una voce che rientra nei tassi di interesse collegati al mutuo. Ecco come puoi calcolarlo, per vedere se la proposta della banca è valida o non conviene.

Cos’è

Il TAEG rappresenta il costo del mutuo: nel TAEG rientrano le spese accessorie, come le polizze assicurative, ma anche il guadagno netto della banca una volta concluso il pagamento delle rate. Per questo motivo, è necessario conoscere il TAEG: saperlo calcolare significa avere un parametro di confronto, che consenta di ottenere il mutuo alle condizioni migliori. Il TAEG viene indicato nelle voci in piccolo nei fogli informativi, oppure nel preventivo.

Come si calcola

Per calcolare il TAEG, devi sapere:

  • Il TAN, ovvero gli interessi;
  • A quanto ammontano le spese accessorie (istruttoria, incasso rata, commissioni, ecc.);
  • Quanto hai chiesto in prestito;
  • Il numero delle rate.

Dovrai applicare questi fattori alla formula:

TAEG = [(importo mutuo + TAN annuo + spese accessorie) : importo mutuo] elevato al numero delle rate mensili -1. Il risultato andrà poi moltiplicato per 100.

Facciamo un esempio pratico, su un mutuo da 70.000 Euro, con un TAN al 4% e spese accessorie pari a 300 Euro.

TAEG = [(70.000 + 233 + 300) : 70.000] elevato a 12 – 1 =

= [1,007] elevato a 12 – 1 = 1, 087 -1 = 0,087

Ora, dovrai moltiplicare per 100 il risultato ottenuto, quindi il TAEG applicato a questo mutuo sarà dell’ 8,7%. Il calcolo del TAEG, soprattutto quando si tratta di elevare a potenza, potrebbe essere un po’ complicato, oppure potresti non sapere esattamente a quanto ammontano le spese accessorie collegate al mutuo.

Per questo motivo, ci sono diversi tool online, che puoi usare senza registrarti e senza indicare alcun dato. Per usarli, basta andare sui siti che li ospitano e indicare i dati che ti abbiamo ricordato all’inizio di questo paragrafo. Una volta inseriti i dati che hai a disposizione, dovrai cliccare sul bottone al termine del tool per ottenere subito il TAEG riferito a quel mutuo. Se richiedi un preventivo, ricorda che la banca dovrà inserirti automaticamente in TAEG tra le voci del documento.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Goprestiti.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons